problemi di erezione

Problemi di erezione

La disfunzione erettile, che viene a volte indicata come l’impotenza, è l’incapacità di raggiungere o mantenere l’erezione. Ci sono tre tipi di disfunzione erettile: primaria, secondaria e situazionale. La disfunzione erettile primaria si verifica quando un uomo non è mai stato in grado di ottenere l’erezione durante l’attività sessuale. La disfunzione erettile secondaria è più comune e si verifica quando un uomo è riuscito ad ottenere un’erezione durante l’attività sessuale in passato, ma non ci riesce più.

Le cause fisiche e psicologiche della disfunzione erettile

Alcuni problemi fisici e psicologici possono portare alla disfunzione erettile. Questo problema può essere un segno precoce di una condizione di salute grave, ma non sempre. Le cause fisiche includono il diabete e le malattie cardiovascolari mentre le cause psicologiche includono stress e depressione. (maggiori informazioni su impotenza psicologica e impotenza da stress)

problemi di erezione

Le cause dei problemi di erezione si suddividono in due tipologie:

• Cause di tipo psicologico
• Cause di tipo organico

Cause di tipo psicologico. Poiché il meccanismo erettivo ha la sua origine nel cervello, nella nostra mente, il fattore psicologico ha un ruolo fondamentale e troppo spesso sottovalutato o frainteso da molti uomini. Tra le possibile cause dei problemi di erezione di tipo mentale (psicologico) vi sono:
• eccesso di stress
• ansia generica
• ansia da prestazione sessuale
• conflitti all’interno della coppia (più o meno esternati)
• incomprensioni all’interno della coppia
• bassa autostima sessuale
• timore di deludere sessualmente
• timore del giudizio sociale (dipendenza dall’approvazione esterna dei conoscenti)
• concezioni totalmente errate sulla sfera sessuale femminile
• paure legate alle dimensioni del pene
• repressioni di tipo morale o religioso (il sesso visto come peccato)
• depressione

Cause di tipo organico. Fra le cause fisiche dei problemi di erezione ve ne sono alcune legate direttamente all’apparato genitale stesso, ad esempio:
• problemi di circolazione sanguinea nella zona genitale o nel pene
• problemi alla prostata (prostatiti, infiammazioni, cancro)
• problemi ai testicoli
Altre cause di tipo organico non riguardano direttamente l’apparato genitale, ma influiscono indirettamente e negativamente sui meccanismi dell’erezione. Ecco qualche esempio:
• problemi cardiaci (anche lievi)
• problemi di circolazione sanguinea
• eccesso di grassi e colesterolo
• eccesso di zuccheri
• obesità
• lesioni gravi nell’area pelvica, all’apparato genitale, o alla spina dorsale (es: ernia del disco)
• pressione alta o bassa
• nicotina, fumo, tabacco e problemi respiratori
• eccessiva sedentarietà
• alcune forme di diabete
• problemi di insulina
• bassa produzione di testosterone
• alcune malattie come il mordo di Parkinson, la malattia di Peyronie, sclerosi multipla
• uso o abuso di alcool o droghe (anche il THC contenuto nei cannaboidi)
• interazione con alcuni farmaci (ad es: antistaminici, antidolorifici, farmaci per l’ipertensione ecc…)

 

problemi di erezione

Come trattare la disfunzione erettile in un giovane

Poiché la causa principale della disfunzione erettile in un giovane è spesso psicologica, si può decidere di trattare questo disturbo con una consulenza psicologica piuttosto che con un farmaco. Ci sono trattamenti, come ad esempio la terapia sessuale, che sono molto efficaci e non necessitano della prescrizione di farmaci. Per aiutare i medici a capire il miglior trattamento, i giovani dovrebbero far sapere al proprio medico quante volte hanno difficoltà ad ottenere l’erezione.

Sending
User Rating 5 (1 vote)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *